14/09/2018 - Nuove modalità di pagamento dal 01/10/2018


Si informano i provider che, a partire dal 1 ottobre 2018, il pagamento dei contributi ECM dovrà essere effettuato con due distinti versamenti, il 70% del totale in favore dell’Agenas ed il 30% in favore della Regione, secondo le modalità indicate all’interno dell’area dedicata della piattaforma informatica ECM. Si specifica che per gli eventi, la necessità si pone per quelli con inizio successivo al 1 ottobre p.v..
In tale area, il provider troverà anche una nuova funzione per l’inserimento della scansione delle attestazioni dell’avvenuto pagamento del contributo alle spese dovuto.
L’allegato (acquisito tramite scanner, in formato PDF e non firmato digitalmente) è obbligatorio e dovrà essere inserito contestualmente agli estremi del versamento.
Saranno accettate stampe da internet solo nei seguenti casi: stampa contestuale o successiva alla data di valuta del beneficiario; stampa riportante la dicitura "eseguito", se prevista dall’Istituto; stampa riportante il numero di CRO o equivalenti.
Non saranno accettate liste movimenti.
Il provider non risulterà in regola se non verranno soddisfatti entrambi i versamenti nei termini previsti dalla norma vigente.